QUESTO SITO FA USO DI COOKIE PER MIGLIORARE L'ESPERIENZA UTENTE -OK -LEGGY LA PRIVACY-


Ascoltaci

ORA IN ONDA : -

 

 


LIVE TV


Programmi

9.00 - 12.00
l'informazione con Catia.

18.30 - 19.30
le interviste di Franz Collini


Seguici su facebook


Fatti Sentire!


Scarica l'APP per il tuo smartphone o tablet

  


Scarica l'app per Windows


Suonerie


WI FI GRATIS la montagna ha partorito il topolino


 

CESENA WI-FI GRATIS ?

 

LA MONTAGNA HA PARTORITO IL TOPOLINO

 

Il wi fi della mutua……..

 

 

 

Dopo tanti proclami pagine intere e foto sui giornali, Cesena  la capitale del wi fi gratis , ha partorito il topolino.

 

 

 

Ai giardini, ove ancora le piante cadute dalla neve non sono state ripiantate, e’ spuntata e cresciuta quest’ antenna e dovrebbe servire per offrire il wi fi gratis ai giardini pubblici frequentati da pensionati, dove giocano i bambini  !!!!!

 

 

 

Peccato che non funzioni:

 

basta verificare per capire che il collegamento avviene solo sotto l’antenna e gia’ a pochi metri o dietro il cespuglio sottostante non funziona piu’.

 

 

 

La tecnologia del wi fi sulle fx 2.4 ghz , nasce per uso domestico o piccoli spazi per fornire il servizio ai clienti di  bar ristoranti ecc.. e volerlo utilizzare per parchi ed ampi spazi o adirittura ua Citta’ e’ un forzatura che puo’ dare solo questi risultati.

 

 

 

Le frequenze del wi fi  per loro natura si irradiano a portata ottica ,  sono molto sensibili a qualsiasi tipo di  ostacolo.

 

Un’ antenna in quella posizione trasmette e serve di fatto solo l’ingresso dei giardini praticamente sotto al cartello Wi fi Gratis; e’ più uno strumento di propaganda che un servizio utile.

 

 

 

Solo per servire l’intero parco ce ne vorrebbero una decina e  sperare di”coprire” Cesena con tali tecnologia e’ una pia illusione.

 

 

 

Demagogia e propaganda nella quale forse il Sindaco e stato tratto in inganno dalle sirene di chi gli ha prospettato la possibilita ‘ di farsi’ pubblicita ‘ sbandierando la tecnologia di cui egli, per sua ammissione,e’ ignorante .Tutti quelli che hanno provato il wi fi  sanno che oltre ad avere punti di collegamento limitatissimi per i motivi specificati,la banda e’ molto lenta .

 

Il wi fi cosi fatto non serve a nulla perchè se poi non si fornisce una banda adeguata il collegamento quando si riesce a fare ( praticamente sotto al palo dell’antenna)

 

risulta molto lento (piu’ veloce prima dell’alba perche’ meno occupata la banda) .

 

Ora, siccome e’un trasmettitore sempre attivo , pur nei limiti dell’inquinamento elettromagnetico , ci si chiede a cosa serva dal momento in cui tale servizio è già servito egregiamente dai gestori al costo di pochi centesimi ….

 

 

 

La montagna ha partorito il topolino !! chiunque può andare e verificare agevolmente con qualsiasi smartphone (come abbiamo fatto noi in compagnia di un rappresentante del movimento 5 stelle e il segretario del partito liberale di Cesena Stefano Angeli).

 

Dietro al cespuglio sotto all’antenna non ci si collegava ……

 

Ora a Cesena i cartelli che pubblicizzano questo servizio sono tanti ma il servizio non funziona …..almeno come dovrebbe e come promesso, anche per natura della tecnologia

 

Nata per altro uso e inoltre gia’ vecchia perchè superata dal WI max che presto verra ‘ fornito dai gestori  dopo al dividendo delle frequenze televisive ( occuperà tali bande )

 

Abbiamo una specie di servizio della mutua per gli studenti poveri che non possono permettersi un euro a settimana ma che devono spendere migliaia di euto in tasse e libri ……..possono  andare nel punto circoscritto e limitato , devono schedarsi , non muoversi tanto altrimenti perdono la connessione per poi usufruire anche di una banda limitata e lenta ,,,,,cio ‘ anche in funzione degli utenti !!!

 

 

 

Cari grillini  e’ questo il wi fi gratis che volevate ???contenti voi ….. sotto l’antenna ne vedo pochi  di studenti …..io con 1  euro alla settimana godo di una banda veloce in tutta Italia e del regalo del Comune ne faccio volentieri a meno, come penso ne facciano a meno gli anziani e le mamme con i passeggini che frequentano il parco , forse preferirebbero uno sconto sul tram o sui parcheggi.

 

 

 

Fb

 









Commenti